CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO E/O FORNITURA

 

1) ORDINE :

1.a) L’ordine si intende perfezionato, in via definitiva, con la restituzione del modello controfirmato dal Cliente/Fornitore, costituente dichiarazione di conoscenza ed accettazione sia dell’ordine stesso che delle presenti condizioni generali.

L’ordine dovrà essere restituito in copia con la doppia sottoscrizione : rispettivamente per accettazione dell’ordine e delle condizioni generali e per adesione alle clausole ivi specificatamente indicate.

Qualora detta copia non pervenga entro 48 ore successive all’invio dell’ordine, PELFA GROUP S.R.L. avrà la facoltà di considerare l’ordine integralmente accettato o confermato oppure potrà revocarlo unilateralmente.

In ogni caso, il rapporto verrà regolato dalle presenti condizioni generali.

1.b) Con l’accettazione dell’ordine il Fornitore dichiara di conoscere ed accettare le presenti condizioni generali di acquisto/fornitura che saranno le uniche a regolare il rapporto tra le parti, con esclusione di ogni altra regolamentazione, fatta salva diversa ed espressa previsione intervenuta in forma scritta tra PELFA GROUP S.R.L. ed il Cliente/Fornitore.

1.c) Sino all’accettazione dell’ordine PELFA GROUP S.R.L. avrà la facoltà di apportare variazioni e/o modifiche all’ordine stesso, senza che per questo il Cliente/Fornitore possa proporre azioni, eccezioni o reclami.

 

2) PREZZI :

Sono validi ed efficaci unicamente i prezzi contenuti nell’ordine, che si intendono fissi e non soggetti ad alcuna variazione, salvo diverso accordo scritto tra le parti.

 

3) PAGAMENTO :

3.a) Il pagamento sarà eseguito entro il termine previsto nell’ordine, il quale decorrerà dalla data di consegna dei prodotti presso gli stabilimenti della PELFA GROUP S.R.L siti in Buja (Udine), via Europa n.12/b o presso altro luogo espressamente pattuito per iscritto tra le parti o indicato nell’ordine.

3.b) Le modalità di pagamento sono quelle indicate nell’ordine.

3.c) La PELFA GROUP S.R.L. non riconoscerà e non accetterà alcun addebito bancario conseguente all’emissione di effetti o disposizioni di pagamento da parte del Fornitore (ricevute bancarie, cambiale tratta etc.), salvo diversa pattuizione contenuta nell’ordine.

3.d) La PELFA GROUP S.R.L. non effettuerà pagamenti di forniture nei periodi 01/31 agosto e 01/31 dicembre; la scadenza del termine per tali pagamenti sarà prorogata al mese successivo.

3.e) E’ fatto divieto al Fornitore di cedere, in tutto o in parte, a soggetti terzi (ad es. Istituti di credito, società di factoring ecc. ), i crediti, a qualsiasi titolo derivanti dal rapporto contrattuale con PELFA GROUP S.R.L., disciplinato dalle presenti condizioni generali.

In conformità al disposto di cui al comma precedente, le parti concordano espressamente il divieto di cessione dei crediti, a qualsiasi titolo derivanti dal rapporto contrattuale, disciplinato dalle presenti condizioni generali, salvo diverso accordo scritto intervenuto tra le parti stesse.

 

4) FORNITURA E CONSEGNA :

4.a) Il Fornitore dovrà consegnare i beni come segue :

- in conformità alle leggi ed ai regolamenti applicabili;

- in conformità agli standard qualitativi e dimensionali di cui alle presenti condizioni generali di contratto, alle specifiche tecniche fornite dalla PELFA GROUP S.R.L., nonché a quanto indicato nell’ordine;

- esenti da difetti e da diritti di terzi;

- alla data di consegna specificata nell’ordine e nei quantitativi indicati nell’ordine;

- gli articoli dovranno essere completamente assiemati secondo le specifiche tecniche fornite.

Il Cliente/Fornitore svolgerà l’ordine avvalendosi esclusivamente delle proprie conoscenze tecniche e tecnologiche, mantenendo la piena responsabilità per la corretta esecuzione dell’opera.

4.b) Per termine di consegna deve intendersi la data di arrivo dei prodotti presso il luogo specificato nell’ordine, oppure, in difetto, presso lo stabilimento della PELFA GROUP S.R.L. di Buja o altro luogo da quest’ultima specificatamente indicato per iscritto.

4.3) I termini di consegna indicati nell’ordine hanno natura essenziale.

4.c) In caso di ritardo nella consegna, PELFA GROUP S.R.L. avrà la facoltà di :

  1. a) annullare l’ordine, riservandosi il diritto di agire per il risarcimento del danno subito;
  2. b) accettare i prodotti e addebitare una penale pari all’1% (uno per cento) del valore della fornitura per ogni giorno di ritardo o frazione di esso, fatto salvo il diritto a richiedere il risarcimento per il maggior danno subito;
  3. c) acquistare da terzi la merce o i materiali non pervenuti entro i termini pattuiti, con riserva di richiedere il risarcimento dei danni subiti ed il rimborso dei maggiori costi sostenuti;

4.d) Il Fornitore dovrà far si che ciascuna consegna sia accompagnata da un DDT (Documento Di Trasporto), che dovrà contenere, come minimo, le seguenti informazioni :

- numero d’ordine, data dell’ordine, numero dei colli ed il loro contenuto e, in caso di consegna parziale, il residuo della merce ancora da consegnare.

I beni dovranno essere consegnati durante i normali orari di lavoro, salvo diverso ed espresso accordo con la PELFA GROUP S.R.L.

4.e) La proprietà dei beni sarà trasferita in capo alla PELFA GROUP S.R.L. all’atto della consegna.

 

5) VERIFICHE E CONTROLLI A CARICO DEL FORNITORE :

Il Fornitore è tenuto ad eseguire, a sua cura e sotto la propria responsabilità :

  1. a) tutte le verifiche su disegni, documenti o prescrizioni tecniche, anche se forniti da PELFA GROUP S.R.L., al fine di controllarne la conformità alle specifiche dell’ordine o all’idoneità all’uso cui sono destinati;
  2. b) eseguire, durante il processo produttivo e ad opera finita, tutte le prove ed i collaudi prescritti dalle specifiche di fornitura o previsti dalla legge dello stato del Fornitore o del luogo di destinazione dei prodotti, su materie prime e componenti, al fine di garantire e certificare la buona qualità e la conformità dei prodotti stessi.

 

6) IMBALLAGGIO E IDENTIFICAZIONE MATERIALE :

6.a) Il Fornitore provvederà ad effettuare l’imballaggio dei prodotti, che dovrà essere idoneo ad evitare il danneggiamento degli stessi durante il trasporto sino alla consegna nel luogo concordato.

Nessun addebito per costi di imballo verrà riconosciuto dalla PELFA GROUP S.R.L., se non espressamente pattuito per iscritto o nell’ordine.

6.a) Il Fornitore dovrà far si che i beni vengano contenuti o imballati secondo la prassi consueta per beni del medesimo genere o, in assenza di una tale prassi, in maniera adeguata per preservare e proteggere i beni sino al completamento della consegna.

6.b) Il Fornitore è tenuto ad eseguire, a sua cura e sotto la propria responsabilità, l’identificazione della merce mediante un cartellino contenente i seguenti dati :

- numero d’ordine, numero di commessa, numero disegno/codice;

- quantità dei pezzi.

 

7) SPEDIZIONE E TRASPORTO :

I trasporti sono a carico del Fornitore, salvo diverso accordo scritto.

 

8) DOCUMENTAZIONE E CERTIFICAZIONE :

8.a) Sarà onere del Fornitore consegnare ogni documento o certificato che dovesse essere richiesto dalla PELFA GROUP S.R.L. quale : manuale d’uso e manutenzione, schede tecniche, certificati dei materiali, certificati di collaudo etc.

8.b) Per materiali di qualità uguale o superiore a S275R (rif. EN10025), utilizzati nella costruzione di particolari, il Fornitore si impegna a consegnare alla PELFA GROUP S.R.L. copia conforme dei certificati di collaudo con le analisi chimiche e le prove meccaniche secondo EN10201-3.1B.

8.c) La documentazione di cui sopra è parte integrante ed essenziale dei prodotti forniti e, pertanto, la mancata o parziale consegna della stessa comporterà la violazione dei termini di consegna, con conseguente applicazione di quanto disciplinato dall’art. 4).

I termini di pagamento decorreranno dal ricevimento dell’ultimo documento richiesto da parte della PELFA GROUP S.R.L.

 

9) QUANTITA’ - QUALITA’ DEI PRODOTTI - GARANZIA :

9.a) Il Fornitore dovrà consegnare esclusivamente la quantità dei prodotti indicata nell’ordine; PELFA GROUP S.R.L. accetterà i quantitativi ordinati, riservandosi di respingere, a spese del Fornitore, i prodotti eccedenti o non conformi addebitando anche i costi di magazzinaggio e movimentazione, in ragione dell’1% (un per cento) del valore dell’ordine.

9.b) Il Fornitore garantisce che i beni siano conformi a tutte le specifiche convenute, ivi inclusi tutti i materiali, le lavorazioni e quant’altro specificato, nonchè alla documentazione ed ai requisiti quantitativi, o che, in assenza degli stessi, siano idonei per gli scopi per i quali beni delle medesime caratteristiche tecniche verrebbero normalmente utilizzati e mantengano le funzionalità e le prestazioni attese dalla PELFA GROUP S.R.L. in base alle informazioni, alla documentazione e alle dichiarazioni fornite.

9.c) Il periodo di garanzia sarà pari a 24 (ventiquattro) mesi dalla consegna, o a diverso periodo di tempo indicato nell’ordine o altrimenti espressamente convenuto per iscritto tra le parti. Il mancato rispetto degli obblighi di garanzia darà il diritto alla PELFA GROUP S.R.L. di agire per il risarcimento del danno subito.

 

10) DIRITTI DI ISPEZIONE :

PELFA GROUP S.R.L., tramite propri incaricati, avrà il diritto di controllare e verificare presso il Fornitore la qualità dei materiali impiegati, i metodi di fabbricazione o collaudo, nonché il regolare svolgimento o lo stato di avanzamento della fornitura.

Il venditore consentirà il libero accesso a PELFA GROUP S.R.L., che dovrà avvenire con un preavviso di almeno 5 (cinque) giorni lavorativi.

 

11) COLLAUDO E VERIFICA :

11.a) Al fine di stabilire la rispondenza alla quantità, qualità e caratteristiche previste nell’ordine, i prodotti saranno sottoposti a verifiche e collaudo, che verranno effettuati presso lo stabilimento del Cliente/Fornitore da personale incaricato dalla PELFA GROUP S.R.L., secondo modalità concordate tra le parti di volta in volta. L’ispezione di verifica dell’idoneità del prodotto finito dovrà essere convocata con un preavviso minimo di 5 (cinque) giorni lavorativi.

11.b) Il collaudo o la verifica dei prodotti non comporta l’accettazione degli stessi da parte di PELFA GROUP S.R.L. e non esime il Fornitore dalla garanzia o responsabilità di cui agli articoli delle presenti condizioni generali.

 

12) NON CONFORMITA’ :

12.a) In caso di esito negativo del collaudo e delle verifiche, PELFA GROUP S.R.L. avrà la facoltà di :

  1. a) richiedere ed ottenere dal Fornitore l’immediata riparazione o sostituzione dei pezzi non conformi. Tutte le spese di riparazione e di adeguamento alle specifiche tecniche, atte a superare il controllo di qualità, comprese le spese di trasporto, saranno a carico esclusivo del Fornitore;
  2. b) in qualsiasi momento prima della consegna o durante l’orario di lavoro del Fornitore, PELFA GROUP S.R.L. avrà diritto, a proprie spese, di ispezionare i beni e gli impianti produttivi del Fornitore, previo ragionevole preavviso, e/o richiedere di effettuare delle verifiche a campione sui beni in oggetto, o di parti o di materiali componenti gli stessi. Qualora i risultati di tali ispezioni o verifiche a campione inducessero la PELFA GROUP S.R.L. a ritenere che i beni non siano conformi o che sia improbabile che gli stessi siano conformi all'ordine o alle specifiche e/o disegni forniti o consigliati da PELFA GROUP S.R.L. al Fornitore, PELFA GROUP S.R.L. dovrà darne comunicazione al Fornitore e quest’ultimo dovrà immediatamente intraprendere ogni azione necessaria per assicurare la conformità all’ordine. Inoltre, il Cliente/Fornitore dovrà effettuare le ispezioni o le verifiche aggiuntive a proprie spese, alle quali PELFA GROUP S.R.L. avrà il diritto ad essere presente.

Nonostante le eventuali ispezioni o verifiche a campione da parte di PELFA GROUP S.R.L., resterà in capo al Fornitore la piena responsabilità della conformità dei beni all’ordine e alle regole dell’arte.

12.2) La ricezione e l’eventuale pagamento dei prodotti non conformi non costituiscono in alcun caso accettazione degli stessi.

 

13) PROPRIETA’ E OBBLIGO DI RISERVATEZZA :

13.a) Eventuali disegni, elaborati, distinte, norme e tabelle, capitolati e prescrizioni, come ogni altra informazione o documento nonché modelli e stampi, campioni od attrezzatura specifica (know-how) messi a disposizione del Fornitore per l’adempimento dell’ordine, dovranno essere conservati e custoditi con tutta la diligenza necessaria, rimanendo in ogni caso di esclusiva proprietà di PELFA GROUP S.R.L.

13.b) Tutto il know-how deve essere considerato confidenziale e riservato, non divulgabile né utilizzabile da terzi anche dopo l’esecuzione dell’ordine ed il Fornitore potrà utilizzarlo solo su espressa autorizzazione scritta della PELFA GROUP S.R.L. Il Fornitore sarà responsabile della conservazione della documentazione e del materiale ricevuto per l’esecuzione dell’ordine e dovrà restituirli alla PELFA GROUP S.R.L., unitamente ai prodotti, a semplice richiesta scritta. Il know-how si intende parte integrante ed essenziale dei prodotti e, pertanto, la sua mancata o solo parziale restituzione comporterà la violazione dell’art.4) delle presenti condizioni generali.

 

14) CLAUSOLA DI PREVALENZA :

14.a) Le presenti condizioni generali di fornitura e/o acquisto - che il Fornitore dichiara di conoscere ed accettare integralmente - ove non derogate da condizioni particolari contenute nell’ordine - regolano il rapporto tra PELFA GROUP S.R.L. e Cliente/Fornitore e prevalgono su ogni altra eventuale clausola difforme, inserita a stampa sui modelli utilizzati dalle parti.

14.b) Eventuali e diverse condizioni non potranno considerarsi accettate da PELFA GROUP S.R.L. se non espressamente confermate per iscritto.

 

15) CESSIONE DELL’ORDINE E SUB-FORNITURA :

Il Cliente/Fornitore non potrà cedere, in tutto o in parte, né trasferire, neppure a titolo di sub-fornitura, l’esecuzione dell’ordine e le obbligazioni da esso derivanti, senza consenso scritto da parte della PELFA GROUP S.R.L.

 

16) RECESSO :

PELFA GROUP S.R.L. avrà il diritto di recedere in qualsiasi momento, totalmente o parzialmente, dal contratto, mediante comunicazione scritta al Cliente/Fornitore.

Al ricevimento di detta comunicazione, il Fornitore dovrà cessare immediatamente la realizzazione di quanto sia oggetto di contratto e provvedere affinchè un tanto venga immediatamente eseguito anche dai propri eventuali sub-fornitori.

In caso di recesso PELFA GROUP S.R.L. riconoscerà al Fornitore un importo commisurato a quanto eseguito e documentato fino alla data del recesso e calcolato in base ai parametri concordati nell’ordine.

In nessun caso verrà riconosciuto da parte della PELFA GROUP S.R.L. il risarcimento per mancato guadagno.

In caso di recesso il Fornitore sarà obbligato a consegnare, immediatamente, a PELFA GROUP S.R.L. tutti i materiali già approntati e tutta la documentazione in suo possesso (disegno, specifiche tecniche, stampi etc.).

 

17) SOSPENSIONE :

In caso di richiesta scritta di sospensione parziale o totale dell’ordine, il Fornitore dovrà interrompere i lavori entro il tempo massimo di 10 (dieci) giorni lavorativi e operare, in tale periodo, in modo da evitare costi non strettamente necessari a porre in essere la debita sospensione dell’attività di lavorazione. La richiesta di ripresa dell’attività sarà comunicata da PELFA GROUP S.R.L. in forma scritta (anche via e-mail o PEC).

 

18) LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE :

18.a) I rapporti sottoposti e regolati dalle presenti condizioni generali sono disciplinati dal diritto italiano.

18.b) Ogni controversia tra le parti che dovesse insorgere in relazione ai rapporti regolati dalle presenti condizioni, nonché sull’interpretazione ed esecuzione delle presenti condizioni generali, sarà di competenza esclusiva e inderogabile del Tribunale di Udine o del Giudice di Pace di Gemona del Friuli.

 

19) COMUNICAZIONI :

Qualsiasi comunicazione relativa alle condizioni contenute nel presente regolamento contrattuale ed all’ordine ad esso collegato dovrà essere effettuata, a pena di inefficacia, a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC).

 

Buja,

PELFA GROUP S.R.L.                                                                                       CLIENTE / FORNITORE

 

 

Ai sensi e per gli effetti degli art.li 1341 e 1342 c.c. la Fornitrice dichiara di conoscere ed approvare specificatamente le seguenti clausole contrattuali, riportate per la loro specifica approvazione, mediante sottoscrizione, in calce all’ordine stesso :

1) Ordine; 3) Pagamento; 4) Fornitura e consegna; 9) Quantità – qualità dei prodotti – garanzia; 12) Non conformità; 13) Proprietà e obbligo di riservatezza; 14) Clausola di prevalenza; 15) Cessione dell’ordine e subfornitura; 16) Recesso; 17) Sospensione; 18) Legge applicabile e foro competente.

 

Buja,

 PELFA GROUP S.R.L.